Il Cocktail perfetto in 6 regole.

PER IL GIUSTO APERITIVO DELLE FESTIVITA’ E’ IMPORTANTE PROPORRE UN’ALTERNATIVA ORIGINALE : MANDARINATA BONA MISCELATA PER VOI.
29 dicembre 2017
Nasce la nuova linea “Specialità Siciliana dal 1947”
31 maggio 2018

Miscelare un buon cocktail non è una cosa semplice, ma con le opportune attenzioni e seguendo 6 regole basilari riuscirete a stupire i vostri invitati con dei cocktail da veri barman.

Regola n° 1: conoscere con attenzione gli ingredienti da utilizzare.

E’ importante infatti, conoscere a fondo tutti gli ingredienti per poter calibrare al meglio gusto ed aromi.

Regola n° 2: mai improvvisare ma leggere attentamente le ricette.

L’utilizzo di ricettari è fondamentale, specialmente alle prime armi, per dosare ogni singolo ingrediente con la giusta sequenza di miscelazione tra di loro.

Regola n° 3: miscelare ed agitare.

I cocktail con solo liquori e alcolici, non vanno agitati ma solo mescolati, mentre i mix che prevedono anche bevande analcoliche come succhi, creme o acqua tonica vanno agitati per permettere all’alcool di unirsi senza rimanere concentrato tutto sul fondo del bicchiere.

Regola n° 4: i pestati.

Quando si parla di pestati i re sono Caipiroska e Mojto…fate attenzione però al momento della pestatura che deve essere fatta con delicatezza. Pestare troppo forte equivale a far liberare olii essenziali di menta o limone rischiando che il vostro drink diventi amarotico.

Regola n° 5: il ghiaccio come ingrediente essenziale.

I cocktail amano il ghiacchio e non va sottovalutato come ingrediente. Il miglior ghiaccio è quello secco che evita di annacquare il drink, il consiglio è quello di utilizzare acqua demineralizzata per formare ghiaccio brillante.

Regola n° 6: sugar & sweet.

Il ghiaccio smorza e ammorbidisce i sapori. Per evitare che annulli la nota dolce, fondamentale in molti drink, se il cocktail prevede l’uso di molto ghiaccio aggiungete una dose extra di zucchero, magari di canna che ha un sapore più profondo e sentori di caramello.

E adesso mettetevi alla prova con un nostro Cocktail firmato Bona: il Blue Spring.

Miscelate Limonata Bona (2,5 parti), con Vodka (3 parti), Curacao blu (3 parti), Curacao bianco (1,5 parti), ananas e ciliegia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *